Immigrati stuprano ragazza italiana di 16 anni, poi la uccidono

04-57-301x167 (1)

Ilenia, così si chiamava la ragazza, che una sera dello scorso Luglio 2016 intorno alle ore 23:30 faceva una passeggiata con il suo fidanzato per le strade del centro di Roma.
I due immigrati, una volta avvicinati alla coppia, cominciano a minacciare e picchiare il ragazzo facendolo svenire, dopodiché si avventano sulla giovane Ilenia stuprandola e successivamente uccidendola. Il corpo è stato trovato la mattina dopo in un vicolo vicino il luogo dell’aggressione.
Le forze armate, insieme alle descrizioni del disperatissimo ragazzo, sono riusciti ad arrestare i due clandestini africani un giorno dopo.

I familiari e gli amici afflitti dal dolore chiedono allo stato italiano di rimandare i due uomini nei propri paesi di origine, ma lo stato rifiuta.

fonte…..qui

 

Potrebbero interessarti anche...

8 Risposte

  1. GEORGE scrive:

    C’E’ POCO DA COMMENTARE!!!QUESTO DOVREBBE BASTARE A CHIUDERE LE FRONTIERE AGLI SCARAFAGGI!!! MA SICCOME CHI CI GOVERNA NON PENSA AI PROPRI FIGLI…FINO A CHE NON TOCCA A LORO NOI SIAMO DALLA PARTE DEL TORTO !

  2. alessandro scrive:

    ma quale stato, siamo terra di nessuno alla merce dei batbari,ci vorrebbe un uomo come mussolini allora si che saremmo ancore ITALIA

  3. Paolo scrive:

    Che stato è questo!,non pare un paese moderno,pieno di drogati e immigrati che degradano cittatini italiani,e adesso questi polítici vogliono che com 65 anni non protrà più Tenere lá patente,vergonha alli occhi del mondo, non credo che sia verità.

  4. Antonio scrive:

    Culture molto diverse dalla nostra…… gente non pronta ad integrarsi. Governi europei indifferenti con politici inetti . civiltà occidentale in declino. Ancora qualche generazione e saremo colonizzati a casa nostra.

  5. Francesco scrive:

    È perché mandarli nel loro paese non serve poi ritornerebbero sotto altro nome

  6. mino scrive:

    Un bastone del diametro di dieci cm ficcato nell’ano ecco cosa si merita certa gentaglia che non sono degni di stare in una civiltá

  7. tiziana scrive:

    Ormai per i soldi questi politici si vendono pure la mamma, riempirsi le tasche dietro una falsa accoglienza non sta’ facendo altro che creare enormi disagi a chi vive in mezzo a questo limbo…..NOI …!!!!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *