IL PARASSITA DA 500MILA EURO DI PENSIONE? PRENDERA’ ALTRI 100MILA DA RENZI PER UNA POLTRONA “COSTRUITA” TUTTA PER LUI

14360495_10210360500152851_1320149923_o

UN PENSIONATO D’ORO ALLA CORTE DI PADOAN – E’ ANTONIO MALASCHINI, GIA’ SEGRETARIO GENERALE DEL SENATO ED EX SOTTOSEGRETARIO GOVERNO MONTI – PRENDE UNA PENSIONE DA UN MILIARDO DI VECCHIE LIRE – GUADAGNA IN UN GIORNO QUEL CHE UN DIPENDENTE PUBBLICO PRENDE IN UN MESE – POTREBBE DIVENTARE PRESTO VICE CAPO DI GABINETTO AL MEF
Dagonews
 Un pensionato d’oro alla corte di Padoan. E’ Antonio Malaschini, già segretario generale del Senato, già sottosegretario per i Rapporti con il Parlamento con il governo Monti.
I rumors dicono che verrà presto nominato vice capo di gabinetto del ministero dell’Economia. Insomma, andrà a dare una mano a Roberto Garofoli.
Il signore in questione (classe 1947) ha maturato – e sta incassando – una pensione da 519 mila euro all’anno: un miliardo di vecchie lire.
Insomma, Malaschini guadagna 1500 euro al giorno netti: quello che la sua prossima segretaria prende in un mese. Non è escluso che altri 100 mila euro li incasserà dal ministero per il nuovo incarico.
Non è ancora sicuro, ma dovrebbe affiancarlo Antimo Prosperi, dirigente del Mef ed in attesa di trasloco al Consiglio di Stato.
fonte:direttainfo.it

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *